7 Commenti

  1. Raffaella Risposta

    Dott sale buongiorno volevo farle una domanda fatto trasfer ieri 22/01 subito dopo mal di pancia forte e scariche di diarrea ha potuto influire qualcosa sull arricchimento . Grazie se mi può aiutare

  2. Raffaella Risposta

    Grazie dott volevo solo riassicurarmi che non succedeva nnt in altra domanda mi sono un po’ agitata ha comportato qualcosa a gli embrioni. Grazie per il sostegno

  3. Fra Risposta

    Gentile dottoressa ,è da circa 5 mesi che provo ad avere un bambino ma ogni mese…si presentano neanche a farlo a posta le mestruazioni puntuali come un orologio svizzero! Ho fatto delle analisi che mi sono state prescritte,mi manca da fare un tampone per escludere la presenza di infezioni. Ci sono altri esami che potrei fare per stare tranquilla? Non riesco più a pensare ad altro e mi sto stressando molto a causa della delusione che si ripresenta ogni mese

    • Dott.ssa. López-Teijón Risposta

      Cara Francesca,

      Non è considerato preoccupante non concepire durante il primo anno di tentativi. Se dopo questo periodo non abbiamo raggiunto la gravidanza, è quando possiamo sospettare che esiste un problema di fertilità primaria.

      Non conosco i test che hai fatto, ma se sei troppo ansiosa per non rimanere incinta, puoi andare in un centro di medicina della riproduzione e fare i test pertinenti, e il tuo partner può richiedere un seminograma.

      Salutazioni.

  4. Nanetta Risposta

    Buonasera dottoressa , ho 46 anni e ho avuto un aborto spontaneo 3 anni fa e l’anno scorso fivet negativa. Ora sono in attesa di fare ovodonazione x diagnosi di infertilità dovuta all’età. In questo momento sto facendo ac. Folico e eutirox 25 perché luglio scorso mi è stata diagnosticata sindrome di Hashimoto. Ho fatto controllo 15/2 e il valore TSH 3,040. Secondo lei dovrei aumentare la dose x far scendere ulteriormente il valore?
    Prolattina 37 può interferire negativamente ?
    Ho letto che alcune donne durante il transfert prendono deltacortene, a cosa serve? Non mi sembra di averne sentito parlare dalla dottoressa che mi segue.. Per lavoro sto diverse ore in piedi (5-6 di media), secondo lei posso tornare a lavoro dopo il transfert? Grazie dell’attenzione e spero possa rispondermi

    • Dott.ssa. López-Teijón Risposta

      Cara amica,

      Il TSH dovrebbe essere inferiore a 2,5, quindi se dovessi aumentare la dose di Eutirox, discuterne con il tuo endocrino.

      Per quanto riguarda il Deltacortene (corticoidi), ha le sue indicazioni, ma nessuno meglio del tuo medico per prendere una decisione, perché conosce la tua storia.

      Consigliamo attività moderata dopo il trasferimento, ma insisto che dovrebbe essere il medico a consigliarti cosa è meglio per te.

      Salutazioni.

Lascia un commento