Embryoscope: il film sull’inizio della vita

L’Embryoscope é una nuova incubatrice per i nostri piccoli embrioni che ha incorporata una telecamera per registrare il loro sviluppo.

A livello medico comporta due avanzamenti:

- da una parte il fatto che non c’é bisogno di estrarli per vedere al microscopio come stanno. Così evitiamo i cambi di temperatura, di luce, etc., nel post anteriore commentiamo l’importanza di mantenere costantemente l’ambiente dell’embrione.

- inoltre ci permette di vedere come si sono fecondati e divisi e scegliere, per il trasferimento alla paziente, quelli che meglio hanno seguito i passi che consideriamo di miglior pronostico di impianto. Con le incubatrici normali solo si possono vedere per un momento al giorno avendo quindi meno informazione.

E in più, l’Embryoscope ci permette di imparare, stiamo scoprendo tantissime cose sullo sviluppo embrionario!

Nel nostro centro ad ogni embrioni si da un voto al giorno, come a scuola il voto 10 é il massimo. I criteri si basano principalmente sul fatto che il numero di cellule sia quello adeguato al giorno dello sviluppo, che le cellule abbiano un aspetto simile tra di loro, che non ci siano frammenti (impurezze dai loro processi di divisione) e che ogni cellula abbia un nucleo solo.

Per esempio un embrione di 4 cellule, 40 ore dopo la Fecondazione In Vitro ha il massimo punteggio per quanto riguarda la divisione cellulare  e poi, attraverso l’Embryoscope si vede che dopo pochi momenti dall’esame una cellula si fonde con un’altra, la assorbe, e rimane di tre cellule. Se non avessi visto questo, potrebbe essere che il giorno dopo, al momento dell’esame, l’embrione avesse otto cellule, ricevesse una altra volta un punteggio eccellente e fosse scelto come uno dei migliori per essere trasferito.

Questo é solo uno dei molti esempi che posso porvi però sappiamo che gli embrioni che non seguono i passi adeguati hanno molte meno possibilità di svilupparsi perché si connettano ad alterazioni cromosomiche e probabilmente ad altri aspetti negativi che ancora non sappiamo, ma stiamo cercando di scoprire.

Sapete già che é allucinante che non ci siano due persone fisicamente uguali a eccezione dei gemelli identici (si producono perché un embrione si divide).

Però…sapevi che non ci sono due embrioni uguali? Che dallo stesso momento della fecondazione tutti abbiamo avuto le nostre caratteristiche esclusive che ci hanno reso unici da quel momento?

Ogni embrione, ogni feto, ogni bambino, ogni persona é un miracolo irripetibile della natura. Il numero di combinazioni genetiche possibili é infinito e la probabilità che si ripeta é praticamente impossibile. Il genoma umano contiene 3.200 milioni di nucleotidi; sono le sotto unità che formano il DNA e che si combinano in modo differente in ogni persona.

In questo video dell’Embryoscope potete osservare lo sviluppo di un embrione umano dalla fecondazione dell’ovulo fino a che non passano cinque giorni. Poche ore dopo il prelievo degli ovociti si fa l’ICSI, cioè l’iniezione d’un spermatozoo in ogni ovulo.

Le immagini dell’Embryoscope cominciano ad essere prese subito dopo la fecondazione in vitro. In basso a destra delle immagini vediamo il contatore del tempo da quel momento.

In questo altro video dell’Embryoscope le immagini corrispondono a un embrione di topo. Li compriamo congelati, appena fecondati, per i controlli di qualità del Laboratorio e per la ricerca.

Lascia un commento

Follow

Get every new post on this blog delivered to your Inbox.

Join other followers: